Consapevolezza è Libertà

È gioia per me accogliervi in questo canale pubblico Telegram dove tutti possono accedere, vedere, invitare altri e decidere liberamente di iscriversi ed unirsi.

Consapevolezza è Libertà ma per essere consapevoli bisogna avere il coraggio di accedere a tutte le Verità, quelle vere, quelle false, quelle parziali, quelle belle, quelle brutte e amare sapendo comunque che sempre la Forza della Verità, quella vera, mai ci lascia soli e sempre ci accompagna fino a raggiungere un chiaro e stabile discernimento.

Nel momento presente la Massa oscilla dal piano mentale del groviglio delle informazioni al piano delle emozioni che derivano dalla propaganda del pensiero unico: paura, ansia, giudizio, pregiudizio, rabbia, possesso, attaccamento. Emozioni dico e mai sentimenti, emozioni instabili che portano ad adeguarsi a regole falsamente etiche che hanno l’obiettivo di toglierci il discernimento e pilotarci proprio contro l’interesse di noi stessi.

I piani mentale ed emozionale anche se hanno il loro fascino sono sempre più ingombranti e ci impediscono di accedere ad un piano profondo, stabile, calmo, lucido di cui siamo poco consapevoli: il piano del SÉ che io chiamo PortHale del Cuore.

Lì è possibile la connessione con la Sorgente dell’Appartenenza, lì in quella connessione si crea un Campo protetto in cui si fa chiaro per ognuno il discernimento per la giusta scelta da intraprendere, responsabile e consapevole.

La strategia spirituale vincente è quindi un sano distacco dalla confusione, che non vuole dire disinteressarsi e non guardare la realtà. In questo contesto il vero significato del distacco è quello di volare alto come fa l’aquila, quando dall’alto ha una visione d’insieme impossibile da raggiungere stando nella mischia.

Da queste altezze, poi, con lucida fermezza ridiscendiamo nella realtà terrena e prendiamo il nostro posto, nelle piazze, in famiglia, nel lavoro o in altro, nel ruolo giusto per noi e con lo scopo di portare ordine, chiarezza e forza anche intorno a noi.

Il movimento vincente è quindi ripetutamente verticale e trasversale.

Con questa consapevolezza interiore impariamo ora un nuovo ritmo di respiro: inspiriamo e ci lasciamo riempire come un calice aperto di energia fresca, luminosa, lucida, amorevole che viene dalla Vera Sorgente stella della nostra Appartenenza.

Espiriamo e con un soffio lieve, unito a quello degli altri, creiamo un Campo di Forza che, come un vento maestoso, espande la nuova Luce su tutta la Terra.

Immersi in questo etere puro e ricco di ossigeno ci sentiamo fortemente protetti e cresce in noi la certezza della vittoria dell’Amore Vero.

Un nuovo ritmo sale dalla Terra anch’essa imbrigliata.

Anche la Terra respira ora al nostro stesso ritmo per liberarsi con noi dalla rete nella quale siamo stati forzatamente isolati dall’Universo.

Ora più che mai la Terra e noi, Popolo Risvegliato, siamo consapevolmente uniti nella stessa Mission: liberarci dalla prigionia del falso amore: cieco, possessivo, ricattatorio e devozionale (da de-voto, cioè legato al vincolo di una promessa-voto che per falso ideologico ci ha strappato un consenso condizionato e condizionante).

L’Amore Vero ci vuole liberi, indipendenti, complici nella reciproca consapevolezza, libertà e gratitudine.

La funzione vincente e positiva della falsa sorgente è stata quella di farci uscire allo scoperto per riconoscerci, raggrupparci nell’unica e comune grande Forza nella quale ci riconosciamo appartenenti.

Da gruppo ci stiamo trasformando spontaneamente in squadra attraverso la presa di coscienza da parte di ognuno dei propri talenti e del proprio ruolo nella Mission comune, con tacito rispetto dell’altro e gratitudine per l’aiuto reciproco.

Una stessa Acqua, una stessa Terra, pur in regioni e Stati diversi è comune nutrimento a tutti eppure i fiori sono molteplici nelle loro forme.

Ecco, proprio con questa immagine di profonda e conquistata consapevolezza restiamo uniti nella Bellezza e nel Profumo di Fiori ridenti e multicolori.

Torna su